AD LUCEM.
Concerto/omaggio ad Arvo Pärt.
Chiesa di San Fermo Maggiore, Verona

8 Ottobre 2011 | comunicato stampa | rassegna stampa

Un esclusivo impaginato di Arvo Pärt è stato eseguito dall'orchestra I Virtuosi Italiani che si è alternata con il coro estone Vox Clamantis. Per i numerosissimi ospiti, con richieste di partecipazione in esubero rispetto ai 1.000 posti disponibili e rigorosamente prenotati da tempo grazie ad una perfetta organizzazione dell'evento, sin dalle prime note è stata un'esperienza unica, emozionante e profondamente coinvolgente. La presenza di Arvo Pärt, riconosciuto a livello internazionale per la creazione di un nuovo linguaggio compositivo che trova le sue radici nella storia della musica sacra europea, ha entusiasmato i presenti. Il concerto è stato inserito in un progetto più ampio, un vero connubio tra musica e arte. Una mostra di grandi nomi dell'arte contemporanea italiana è stata infatti allestita a Studio la Città, da un'idea di Hélène de Franchis, titolare, di Angela Madesani critica d'arte e del fotografo Roberto Masotti.

IMMAGINI DEL CONCERTO




IMMAGINI DELLA CONFERENZA AD ArtVerona